Spedizione gratuita per ordini superiori a 59€
Spedizione gratuita
per ordini superiori a 59€
Menu Cerca

Come tenere sotto controllo i capelli crespi

I capelli crespi sono una sorta di maledizione per tutte le donne con i capllei ricci, ma non solo.

Il crespo colpisce infatti anche i capelli mossi, quelli lisci, quelli tinti e quelli secchi!

Controllare il crespo sembra così essere una sorta di missione impossibile, ma in realtà basta praticare la giusta attenzione all'uso di prodotti e all'alimentazione per vedervi vittoriose nella guerra ai capelli crespi!

Ci sono infatti diversi trattamenti e prodotti da poter applicare per eliminare questo problema, oltre ai cambiamenti personali nel nostro stile di vita che vanno a migliorare lacondizione dei capelli crespi!

Siete pronti? Scopriamo insieme tutto quello che serve sapere per la guerra al crespo.

Cause capelli crespi: alimentazione, tagli e cosa sapere.

Il problema dei capelli crespi, come abbiamo detto, non risparmia nessuno e generalmente deriva da una scarsa vitalità del capello, causata da svariati fattori, sia naturali che comportamentali e legati allo stile di vita.

I capelli crespi "nascono" perchè il capello ha bisogno di idratazione e , non trovandola, le cuticole, ossia il rivestimento naturale del capello, si sollevano eccessivamente cercando di assorbire l'umidità presente nell'aria dando così vita a questo famigerato effetto crespo.

Esistono però dei rimedi fai da te ed altri invece che sfruttano i prodotti in commercio, utili per combattere i capelli crespi.

Come prima cosa però cerchiamo di capire quali sono le cause dei capelli crespi.

  • Prima di tutto c'è l'umidità. Se infatti nella stagione autunnale e invernale troviamo i nostri capelli più crespi del solito è normale perchè il clima umido fomenta, diciamo, questa condizione del capello.
  • Alimentazione. Altro motivo comportamentale legato a ciò che facciamo noi, che può portare alla comparsa dei capelli crespi, è una scarsa idratazione e l'assenza di proteine dovute generalmente ad una alimentazione sbagliata.Ecco allora che idratarsi, oltre a far bene in generale al nostro organismo, diventa fondamentale proprio per combattere l'effetto crespo.
  • Tinte e tagli aggressivi. Altri elementi che possono causare l'effetto crespo sono le colorazioni eccessivamente chimiche e dei trattamenti di styling dei capelli che vedono l'utilizzo costante di piastre e arricciacapelli. 

Rimedi per capelli crespi: come tenere sotto controllo il crespo.

In linea generale per rimediare all'effetto crespo dei capelli il nostro consiglio è quello di utilizzare conditioner, spray o diversi prodotti come shampoo e maschere che aiutano i capelli a non incresparsi e ad essere sempre idratati. 

Ci sono dei prodotti che eliminano solo a livello temporaneo il crespo, bisogna tuttavia diffidare dai prodotti troppo oleosi che rischiano di trasformare il vostro capello in unto e grasso.

Per prima cosa potrete ad esempio controllare degli shampoo che siano il più naturale possibile, ossia senza solfati; sono delle sostanze aggressive che vanno ad asciugare proprio la cute e il sebo che invece sono fondamentali per mantenere il capello sempre molto idratato.

Gli shampoo senza solfati generalmente non fanno troppa schiuma, ma sono perfetti per controllare il crespo.

Se poi avete i capelli ricci, anche in questo caso, potrete cercare di ridurre, se non eliminare addirittura, l'effetto crespo proprio con dei prodotti specifici per questo tipo di capelli.

Subito dopo averli lavati è poi indicato l'utilizzo di un prodotto specifico per i capelli crespi, come delle creme che possono essere applicate sui capelli asciutti oppure leggermente inumiditi.

Esistono poi anche tantissimi trattamenti fai da te per il capello crespo, ma generalmente queste soluzioni sono più temporanee che altro.

E' quindi importante innanzitutto cercaredi controllare l'alimentazione che deve essere ricca di olii insaturi come quello di cocco, di oliva, mangiare molta frutta secca e vitamine che vanno a rafforzare i capelli rendendoli meno predisposti al crespo.

Ovviamnete un altro consiglio che vi diamo per cercare di eliminare l'effetto crespo è quello di cercare di toccare i capelli sempreilmeno possibile perchè ovviamente il continuare a sistemarli, soprattutto quando sno bagnati, rischia di asciugare eccessivamente il capello e danneggiarlo rendendolo ancorapiù crespo.

Ultimo suggerimento che potrete utilizzare , soprattutto in estate per cercare di ridurre l'effetto crespo dei vostri capelli, èquello di lasciarli asciugare naturalmente senza utilizzare il phon.

Capelli crespi i prodotti migliori da utilizzare

Altre soluzioni molto efficaci che vanno a limitare e cancellare l'effetto crespo perchè contengono nsostanze naturali e bio, come i semi di lino, olio di cocco e aloe.

Per ridurre i capelli crespi, come prima cosa, ad esempio si possono utilizzare degli shampoo o dei conditioner che aiutano a ridurre  il crespo come quelli della  Redken ed in particolare la nuova linea Frizz Dismiss , sono prodotti di alta gamma, nutrienti e idratanti, perfetti per i capelli secchi e disidratati che apportano così nuova setosità ai capelli.

All'interno infatti ci sono moltisimi agenti nutrienti che danno nuovo vigore alla fibra del capello, come l'olio di Argan.

In alternativa, un altro prodotto per i capelli crespi e di Kèrastase, il Conditioner Idratante e Nutriente di Aura Botanica con il 96% di sostanze naturali come olio di cocco, olio di argan,che entrano proprio nella fibra del capello rendendolo molto più morbido e idratato, senza tuttavia appesantirlo.

Se invece preferite affidarvi a delle maschere, sempre della Kèrastase c'è la Masque Elixir Ultime , che ha un alto potere nutriente per i capelli secchi e tendenti al crespo, dopo la sua applicazione i capelli saranno trasformati, saranno morbidi, profumati e totalmente rigenerati, oltre che nutriti al punto giusto.  

Indietro